Settore Tecnico, Manutenzione, Ambiente, Lavori Pubblici e Innovazione Tecnologica

Contatti
Indirizzo: 
presso la sede municipale in corso cavour (2° piano)
Numero di telefono: 
0161/806020
Numero di Fax: 
0161/806085
Orari
GiornoMattinaPomeriggio
Lunedi
9.00 - 12.00
Chiuso
Martedi
9.00 - 12.00
16.00 - 17.00
Mercoledi
9.00 - 12.00
Chiuso
Giovedi
9.00 - 12.00
16.00 - 17.00
Venerdi
9.00 - 11.00
Chiuso
Sabato
9.00 - 11.30
Chiuso
Informazioni
Competenze: 
Lavori pubblici, manutenzione,nettezza urbana, informatizzazione, ambiente
Responsabile: 
Arch. Sandro Gallina
Organigramma: 
Funzione: 
Responsabile del Settore
Cognome e Nome: 
Gallina Arch. Sandro
Telefono diretto: 
0161.806028
Funzione: 
Vice Responsabile del Settore
Cognome e Nome: 
Vitiello Geom. Michele
Telefono diretto: 
0161.806027
Funzione: 
Istruttore Direttivo Tecnico
Cognome e Nome: 
Ing. Bonato Valentina
Telefono diretto: 
0161.806025
Funzione: 
Assistente ai servizi tecnici
Cognome e Nome: 
Magnetti Antonella
Telefono diretto: 
0161.806020

Il Settore Tecnico Manutentivo si occupa delle attività gestionali in campo tecnico e manutentivo, in campo ambientale, in materia di lavori pubblici e di innovazione tecnologica.

in campo tecnico e manutentivo si occupa:

  • dell'attività di programmazione e gestione delle opere di manutenzione relative ai beni ed agli impianti del patrimonio comunale (edifìci, impianti sportivi, scuole, cimiteri, musei, biblioteche, strade, parchi, giardini, verde pubblico, ecc.), compresi gli impianti dei servizi a rete (illuminazione pubblica, gas metano, rete semaforica - in sintonia con il Servizio di Polizia Municipale -, rete acquedottistica, fognaria, depurazione, ecc.), in raccordo con i gestori interessati;
  • della progettazione, realizzazione, esecuzione e controllo dei suddetti interventi manutentivi;
  • della gestione degli elementi di arredo urbano, degli spazi pubblici, delle piazze e giardini, compresi gli interventi di restauro e riqualificazione di spazi urbani nel centro storico;
  • del rilascio di autorizzazioni per l'esposizione di luminarie e/o addobbi natalizi estemi, per l'installazione di elementi di arredo urbano, di elementi dissuasori (paletti, paracarri, fioriere, ecc.), di manufatti commemorativi, nonché per l'abbattimento di alberi privati e per la manomissione e ripristino del suolo pubblico, il tutto in raccordo col Settore Urbanistica ed Edilizia Privata;
  • della cura e gestione del sei-vizio di rimozione neve dall'abitato e dalle strade comunali;
  • delle operazioni cimiteriali di seppellimento (inumazioni, tumulazioni, ecc.), nonché di esumazione ed estumulazione salme, in raccordo con i Servizi Demografici;
  • della gestione ed acquisizione dei servizi e delle prestazioni riguardanti la pulizia dei beni del patrimonio comunale, compresi gli edifici e gli stabili comunali;
  • della gestione ed acquisizione dei sei-vizi e delle prestazioni riguardanti le attività di disinfestazione, derattizzazione e contenimento dei colombi in città;
  • degli adempimenti in materia di sicurezza, salute e prevenzione sui luoghi di lavoro, della tenuta e dell'aggiornamento del piano di sicurezza e di valutazione dei rischi, nonché della tenuta dei rapporti col responsabile del seirvizio di prevenzione e protezione e, per i relativi aspetti, col rappresentante dei lavoratori;
  • della gestione ed acquisizione dei servizi e delle prestazioni riguardanti la figura del responsabile del servizio di prevenzione e protezione;
  • della gestione di beni mobili, dei mezzi in dotazione - che devono essere costantemente verificati e controllati sotto l'aspetto della sicurezza e dell'efficienza - e delle utenze;
  • della gestione ed acquisizione dei contratti di servizio di manutenzione del patrimonio comunale e del controllo delle prestazioni quali-quantitative da essi previste;
  • della gestione delle attività finalizzate al contenimento dei consumi energetici, all'utilizzo di fonti energetiche alternative e al rinnovo delle componenti impiantistiche degli immobili comunali;
  • della gestione delle attività riguardanti gli impianti di distribuzione carburante; o   della redazione di perizie e di relazioni tecniche in raccordo col Settore Urbanistica ed Edilizia Privata, nonché della stesura e proposta di regolamenti comunali;

in campo ambientale si occupa:

  • delle valutazioni ambientali e strategiche di impatto sul territorio relativamente alle scelte di trasformazione urbana e applicazione della normativa nazionale e regionale in materia di V.I.A., V.A.S. ed Autorizzazione Unica; o   della gestione di progetti locali riguardanti la sostenibilità ambientale e di educazione e informazione ambientale;
  • dell'attività di studio e controllo delle fonti di inquinamento e degli effetti sull'ambiente con particolare riferimento agli aspetti atmosferici e acustici; o   della gestione delle politiche di risparmio idrico e alla prevenzione del rischio idraulico; o   della  gestione  delle   procedure  e  degli  adempimenti   in  materia  di  attività  estrattive (pianificazione, autorizzazione e controllo), di bonifica e di terre e rocce da scavo; o    della gestione dei vincoli idrogeologici e delle procedure di perimetrazione e zonizzazione in raccordo con il Settore Urbanistica ed Edilizia Privata e con il Settore Polizia Municipale;
  • della manutenzione, pianificazione e progettazione del verde pubblico ed espressione dei pareri di competenza nell'ambito della realizzazione delle opere di urbanizzazione, sviluppo, e innovazione;
  • della gestione dei manufatti in cemento-amianto, degli infestanti e dell'abbandono dei rifiuti, con  assunzione, in raccordo con il Servizio di Polizia Municipale, degli eventuali provvedimenti sanzionatori;
  • della gestione del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti, compresi i progetti di innovazione dei sei-vizi ambientali finalizzati all'incremento della raccolta differenziata, in accordo con gli Enti gestori; coordinamento e controllo dell'attività di raccolta rifiuti;
  • della gestione delle procedure e degli adempimenti in materia di inquinamento atmosferico, acustico, elettromagnetico e luminoso, compresa l'indizione e la partecipazione a conferenze di servizio;
  • della gestione delle procedure e degli adempimenti in materia di industrie insalubri e ad alto rischio, centrali e depositi nucleari, in raccordo col Settore Urbanistica ed Edilizia Privata e col Servizio di Polizia Municipale;
  • delle verifiche e degli adempimenti connessi con il corretto utilizzo e manutenzione degli impianti termici, con assunzione, in raccordo con il Settore Urbanistica ed Edilizia Privata e col Settore di Polizia Municipale, degli eventuali provvedimenti sanzionatori;
  • della redazione di perizie e di relazioni tecniche, nonché della stesura e proposta di regolamenti comunali;
  • della gestione dei rapporti, dei procedimenti, degli accordi e delle convenzioni riguardanti la Partecipanza dei Boschi di Trino e l'Ente di Gestione del Parco del Po;

  in materia di lavori pubblici si occupa:

  • della progettazione e attuazione di opere e specifici interventi di nuova realizzazione, ampliamento,  ristrutturazione,  restauro,  manutenzione  straordinaria  riguardanti  l'edilizia comunale, cimiteriale, residenziale, giudiziaria e scolastica e degli impianti sportivi;
  • della conservazione, del recupero e della valorizzazione del patrimonio comunale, ivi incluso quello monumentale e storico; o   delle acquisizione dei certificati di prevenzione incendi per tutti gli edifìci pubblici, ed in particolare per gli edifici scolastici, e completamento dell'allestimento di una banca dati per la gestione degli edifìci relativamente alla norme di sicurezza, prevenzione incendi, adeguamento sismico, adeguamento impianti elettrici;
  • tenuta dei rapporti con le autorità di vigilanza sull'attività di pubblico spettacolo e conseguente rilascio delle agibilità, in raccordo col Settore Urbanistica ed Edilizia Privata e col Settore di Polizia Municipale;
  • degli aspetti statici, dell'agibilità igienico-sanitaria e della situazione manutentiva dei fabbricati comunali, nonché del coordinamento e della gestione degli impianti tecnici (riscaldamento, condizionamento, elettrico, gas, ecc.) di tutti gli stabili comunali;
  • del mantenimento delle certificazioni necessarie all'agibilità degli immobili di proprietà comunale con particolare riferimento a quelli con destinazione scolastica o pubblica;
  • degli interventi di messa a norma relativi a variazioni della normativa vigente;
  • dell'attività di programmazione delle opere pubbliche, con adozione degli atti tecnici ed amministrativi necessari all'approvazione del programma triennale e dell'elenco annuale dei lavori pubblici e dei suoi successivi adeguamenti;
  • dell'adozione degli atti tecnici ed amministrativi necessari a dare attuazione al programma triennale e all'elenco annuale dei lavori pubblici;
  • del coordinamento, gestione ed esecuzione delle attività e dei procedimenti espropriativi in relazione ai progetti del Comune e dell'emanazione degli atti di competenza dell'Ente in qualità di autorità competente, in raccordo e collaborazione con il Settore Urbanistica ed Edilizia Privata e con il Settore Finanziario, Economico ed Attività Produttive;
  • della gestione delle procedure amministrative connesse con  la  realizzazione di opere pubbliche; al riguardo istruisce e gestisce progetti, incarichi, gare, conferenze di servizio, cura la verificazione e la validazione dei progetti, stipula contratti, approva certificati di regolare esecuzione/collaudo ecc.;
  • dell'espletamento delle procedure di gara e della stipula dei contratti per affidamento di appalti e concessioni di lavori, in raccordo con la Centrale Unica di Committenza;
  • della rendicontazione delle opere realizzate ed appaltate e delle comunicazioni all'Osservatorio dei Lavori Pubblici.

in materia di innovazione tecnologica si occupa:

  • della programmazione, gestione ed acquisizione dei sistemi informatici dell'Ente (rete e collegamenti internet, posta elettronica, firma digitale, hardware, software, ecc.) e della gestione dei servizi telefonici degli uffici comunali e delle scuole statali dell'infanzia primaria e secondaria di primo grado, nonché dei contratti di servizio relativi alla loro manutenzione;
  • della programmazione, gestione ed acquisizione dei sistemi e delle attrezzature occorrenti per l'informatizzazione dell'Ente, tenuto conto della legislazione vigente, delle indicazioni fornite dall'Agenzia per l'Italia Digitale (AglD) e dei piani e dei programmi adottati dall'Ente; in particolare si occupa delle predisposizione delle procedure informatiche occorrenti per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni che permettano da parte dell'utenza la compilazione on-line, in raccordo con gli altri Settori organizzativi del Comune.