Settore Finanziario-Economico-Attività Produttive

Contatti
Indirizzo: 
presso la sede municipale in corso cavour (1° piano)
Numero di telefono: 
0161/806030
Numero di Fax: 
0161/806032
Orari
GiornoMattinaPomeriggio
Lunedi
9.00 - 12.00
Chiuso
Martedi
9.00 - 12.00
16.00 - 17.00
Mercoledi
9.00 - 12.00
Chiuso
Giovedi
9.00 - 12.00
16.00 - 17.00
Venerdi
9.00 - 11.00
Chiuso
Sabato
9.00 - 11.30
Chiuso
Informazioni
Competenze: 
Contabilità, bilancio e programmazione,economato,inventario,controllo di gestione, gestione tributi sportello unico, commercio-industria-artigianato-agricoltura.
Responsabile: 
Rag. Renzo Demaria
Organigramma: 
Funzione: 
Responsabile di Settore
Cognome e Nome: 
Demaria Rag. Renzo
Telefono diretto: 
0161.806032
Funzione: 
Vice Responsabile del Settore
Cognome e Nome: 
Negri Alessandra
Telefono diretto: 
0161.806031
Funzione: 
Impiegata
Cognome e Nome: 
Rosso Simona
Telefono diretto: 
0161.806030
Funzione: 
Impiegata
Cognome e Nome: 
Parodi Rosaria
Telefono diretto: 
0161.806041

Il Settore si occupa:

  • di bilanci e rendiconto di gestione, mutui e prestiti, coordinamento entrate, ragionerie decentrate, rapporti col tesoriere e contabilità fiscale, controllo finanziario e attività di supporto al revisore dei conti, della regolamentazione, accertamento e gestione dei tributi locali;
  • del commercio e delle attività economiche e produttive;
  • della gestione e funzionamento dello Sportello Unico per le Attività Produttive - SUAP, in raccordo e collaborazione con gli altri Settori organizzativi del Comune ed in special modo dei Settori Urbanistica ed Edilizia Privata, Polizia Municipale, Tecnico-Manutenzione-Ambiente-Lavori Pubblici-Innovazione Tecnologica.

In particolare:

■   in campo finanziario e tributario si occupa:

  • della gestione del bilancio e, quindi, del coordinamento e della gestione dell'iter di programmazione finanziaria annuale e pluriennale, con predisposizione dei relativi documenti contabili e programmatici, variazioni ed assestamento di bilancio in corso di esercizio, coordinamento e gestione dell'iter di rendicontazione finanziaria con predisposizione della relativa documentazione, formazione e stesura del Documento Unico di Programmazione e del Piano Esecutivo di Gestione, in sintonia con gli obbiettivi dell'Amministrazione ed in raccordo con gli altri Settori organizzativi del Comune;
  • della gestione delle entrate di competenza comunale e, quindi, del coordinamento e della gestione del loro processo di acquisizione e riscossione e loro rendicontazione, del controllo dei flussi di cassa per il conseguimento degli obiettivi prefìssati dal Patto di stabilità, della gestione del contratto di tesoreria, del servizio bancoposta e della gestione delle procedure di ricorso all'indebitamento per il finanziamento degli investimenti (assunzione di mutui e prestiti, aperture di credito);
  • dei procedimenti di rimborso e compensazione, regolarizzazioni, informazioni telefoniche e allo sportello, procedimenti di accertamento, attività di contrasto all'evasione;
  • dell'attività di liquidazione della tassa per l'occupazione di spazi e aree pubbliche, relativa alle concessioni con le quali il Comune autorizza l'occupazione permanente o temporanea; del rilascio delle autorizzazioni/concessioni alle esposizioni pubblicitarie permanenti e temporanee, nonché del rilascio delle autorizzazioni/concessioni alle esposizioni su impianti di pubblicità conto terzi; rilascio dichiarazioni ex art. 8 D.lgs n. 507/1993 e bollettini per il pagamento dell'imposta di pubblicità, gestione e riscossione dell'imposta comunale sulla pubblicità, procedimenti di accertamento, ravvedimento, rimborso, rateazione, compensazione e di regolarizzazione, attività di contrasto all'evasione fiscale, fatti salvi i casi in cui le predette attività siano gestite, in tutto o in parte, in concessione a soggetti aventi i requisiti di legge; in tale ipotesi, le attività di diretta competenze sono quelle eventualmente escluse dal rapporto concessorio, in relazione al quale è comunque ascritto al Settore il controllo delle attività poste in essere dal concessionario, compresa la riscossione dell'aggio o del canone pattuito;
  • della gestione del contenzioso tributario e delle controversie fra Comune e contribuenti;
  • della gestione della fatturazione elettronica e della contabilità e gestione dell'I.V.A.;
  • tenuta dell'inventario dei beni comunali, dei suoi aggiornamenti e delle relative scritture contabili;
  • della gestione del patrimonio immobiliare del comune (demanio, patrimonio indisponibile, patrimonio disponibile), in particolare delle locazioni, delle concessioni e dei comodati; acquisizioni di beni immobili; alienazioni dei beni patrimoniali; gestione dei rapporti passivi (locazioni e concessioni) con privati e/o Enti; gestione delle quote e/o partecipazioni di proprietà del Comune in Enti o Società; formazione, aggiornamento e gestione del piano delle alienazioni e valorizzazioni dei beni comunali, acquisizione di beni immobili (aree e fabbricati) per la realizzazione di opere pubbliche o comunque destinati all'uso pubblico, anche conseguente a procedimento espropriativo (decreto/contratto), in raccordo con i Settori Urbanistica ed Edilizia Privata e Tecnico-Manutenzione-Ambiente-Lavori Pubblici-Innovazione Tecnologica;
  • della gestione delle spese e, quindi, dell'attestazione di copertura finanziaria in merito ai provvedimenti di impegno degli Organi comunali e dei Responsabili di Settore e/o di Sei-vizio, del controllo dei pagamenti dell'Ente, della gestione della contabilità sulla base dei principi contabili vigenti e degli adempimenti fiscali, previdenziali e assicurativi;
  • della gestione del servizio economato e delle relative acquisizioni, sulla base del regolamento comunale vigente in materia;
  • della gestione del controllo di gestione e degli equilibri finanziari, sulla base della regolamentazione adottata dall'Ente;
  • dell'espletamento delle procedure di gara e della stipula dei contratti per affidamento di appalti e concessioni di servizi e forniture attinenti ai servizi finanziari e tributari di competenza comunale, sulla base di capitolati prestazionali elaborati dal Settore ed in raccordo con la Centrale Unica di Committenza;
  • della gestione di tutti i sinistri attivi e passivi del Comune, curando anche le procedure di appalto per l'affidamento dei contratti assicurativi, in raccordo con la Centrale Unica di Committenza;
  • dello status economico del personale dipendente (stipendi, salario accessorio, buste paghe, trasferte, missioni, CUD, ecc.), sulla base di atti gestionali propri del Settore e/o di quelli riferiti ad altri Settori e/o ai relativi Responsabili, assunti in base a quanto previsto dalla legge, dai regolamenti, dai contratti nazionali ed aziendali, nonché dalla disciplina regolamentare interna all'Ente;
  • del trattamento previdenziale e assistenziale, pratiche pensionistiche e relativi rapporti con l'INPS;
  • delle comunicazioni e statistiche concernenti gli aspetti economici e retributivi del personale dipendente, in raccordo e collaborazione, all'occorrenza, con il Settore Affari Generali;
  • dello status economico degli amministratori comunali (indennità, gettoni di presenza, missioni, ecc.);
  • della gestione del procedimento amministrativo riguardante la formazione del conto annuale delle spese del personale, in raccordo e collaborazione col Settore Affari Generali per la parte riguardante lo status giuridico e la dinamica dei dipendenti e la formazione della relazione di accompagnamento, qualora prevista;
  • controllo e gestione della dinamica e dell'andamento della spesa del personale, anche ai fini del rispetto dei limiti previsti dalla normativa vigente;
  • della quantificazione e costituzione del fondo per la contrattazione integrativa aziendale e formazione della relazione illustrativa, tecnico e finanziaria al contratto integrativo, in raccordo e collaborazione col Settore Affari Generali;

■    in materia di commercio e di attività economiche e produttive si occupa:

  • della promozione delle attività economiche e produttive del territorio comunale, con riferimento alla valorizzazione dell'imprenditoria locale e dell'imprenditoria giovanile, in particolare attraverso programmi e progetti sostenuti da finanziamenti pubblici;
  • della gestione dei procedimenti riguardanti le attività artigianali e commerciali, gli impianti e sei-vizi del commercio fìsso e su area pubblica, le fiere e mercati, le forme speciali di vendita, i produttori agricoli e altre attività previste da norme nazionali o regionali, manifestazioni ed eventi vari, autorizzazioni sanitarie, targhe ed insegne, in raccordo e collaborazione con i Settori Polizia Municipale, Urbanistica ed Edilizia Privata e Tecnico-Manutenzione-Ambiente-Lavori Pubblici-Innovazione Tecnologica, in tutti i casi in cui necessita il loro intervento per pareri, valutazioni, accertamenti, ecc.;
  • della gestione dei procedimenti di occupazione di suolo pubblico relativi alle attività gestite, ivi inclusi ivi inclusi i dehors e le tende esterne, in raccordo e collaborazione con i Settori Polizia Municipale, Urbanistica ed Edilizia Privata e Tecnico-Manutenzione-Ambiente-Lavori Pubblici-Innovazione Tecnologica, in tutti i casi in cui necessita il loro intervento per pareri, valutazioni, accertamenti, ecc.;
  • della tenuta ed aggiornamento della regolamentazione in materia commerciale (mercati e fiere, dehors e area pubblica in genere), artigianato di servizio e attività produttive di competenza comunale, in raccordo e collaborazione con i Settori Polizia Municipale, Urbanistica ed Edilizia Privata e Tecnico-Manutenzione-Ambiente-Lavori Pubblici-Innovazione Tecnologica;
  • di collaborare con i soggetti pubblici e privati del territorio per organizzare direttamente o con il loro ausilio iniziative di promozione economica, commerciale e produttiva;
  • di supportare le richieste di contributo delle organizzazioni pubbliche e private del territorio operanti in materia economica, commerciale e produttiva, facendo anche da tramite per le richieste di patrocinio che vengono rivolte in relazione ad eventi, attività e manifestazioni che si svolgono sul territorio cittadino;
  • di raccordarsi e collaborare con il Settore Urbanistica ed Edilizia Privata in materia di toponomastica, di assegnazione della numerazione civica e di stradario comunale;
  • di collaborare col Settore Tecnico-Manutenzione-Ambiente-Lavori Pubblici-Innovazione Tecnologica in materia di predisposizione delle procedure informatiche occorrenti per la presentazione di istanze, dichiarazioni e segnalazioni che permettano da parte dell'utenza la compilazione on-line.

Insito al Settore è lo Sportello Unico per le Attività Produttive - SUAP, attraverso il quale sono unificate, in un solo procedimento, tutte le autorizzazioni necessarie per la realizzazione, l'avvio, la modifica o la cessazione di imprese per la produzione di beni e servizi. La gestione e il funzionamento di tale Sportello avviene in raccordo e collaborazione con gli altri Settori organizzativi del Comune ed in special modo dei Settori Polizia Municipale, Urbanistica ed Edilizia Privata e Tecnico-Manutenzione-Ambiente-Lavori Pubblici-Innovazione Tecnologica.